Il nuovo Google Buzz entra prepotentemente nell’olimpo dei social network e sembra proprio che possa farne da padrone. Non solo integra twitter, flickr, picasa e altre diavolerie varie che utilizziamo spesso, ma sostituisce pienamente facebook, intergrandolo in Gmail, la mail di casa google.
Chi avrà la meglio? Si accettano scommesse.