“E’ in atto una rivoluzione nel modo in cui la gente considera il giornalismo!”
sono le parole di Scott Dadich, direttore creativo di Wired Us.
Ecco una nuova possibile visione del futuro giornalismo digitale.
Sarà davvero questo il modo in cui ci ritroveremo a leggere i giornali?